Ogni giorno poco più di un miliardo e mezzo di utenti Facebook, interagiscono con le attività locali attraverso la piattaforma.

Decisamente un numero importante, che ha spinto l’azienda di Zuckerberg a rendere più semplice il rapporto tra le persone e le aziende. Sono state quindi apportate alcune interessanti e sostanziali modifiche alla piattaforma, così da incrementare la visibilità della attività locali agli utenti stessi.

Vediamo di cosa si tratta.

Funzioni per attività locali: Le novità

L’obiettivo di rendere più visibili le attività locali, ovvero migliorarne il rapporto con pubblico, sono stati eseguiti interventi mirati, tra cui:

  • Aggiornamento delle  Pagine: Al fine di rendere più semplice la ricerca per gli utenti ed aiutarli all’interazione con le attività locali, è in corso la modifica del design delle Pagine sui dispositivi mobili. Così facendo, attraverso la Pagina, l’utente avrà la possibilità di effettuare una prenotazione di un tavolo di una pizzeria, oppure conoscere gli eventi in programma di un determinato locale o fissare l’appuntamento dal dentista. Inoltre, l’aggiunta delle Storie, renderà visibile al pubblico anche quello che avviene “dietro le quinte” di un’attività, incentivandone affidabilità e credibilità.
  • Incentivare le raccomandazioni: Lo sappiamo fin troppo bene che l’opinione del pubblico verso un’attività è importante; forse fondamentale. Ecco perché gli utenti sono molto interessati alle recensioni e ai consigli per decidere in quale locale, ristorante, dentista o sala giochi andare. E’ per questo motivo che Facebook ha deciso di aumentare l’importanza delle raccomandazioni e dandogli un maggior rilievo all’interno delle Pagine, fornendo un aiuto agli utenti a scegliere cosa è meglio per le loro esigenze.
  • Ampliamento della sezione “Eventi”: Ogni mese circa 700 milioni gli utenti utilizzano Facebook Events, con l’obiettivo di trovare eventi interessanti nella propria città. Un ottimo mezzo per rendere maggiore visibilità ad un’attività locale, considerando che gli eventi promossi attraverso l’App godono di un pubblico quantomeno doppio rispetto a quelli pubblicizzati altrove. Ecco perché Facebook ha deciso di lavorare su questa sezione per rendere i calendari delle attività ben più visibili.
  • Ottimizzazione del “jobs tool” per ottimizzare la ricerca del lavoro: Sembra paradossale, ma le attività locali cercano ben il 60% della forza lavoro sul mercato. Questo nuovo obiettivo di Facebook è quello di migliorare lo strumento di ricerca di lavoro per i suoi utenti e migliorare il rapporto con le attività del territorio.
  • Velocizzare la ricerca di un’attività: Le attività locali vogliono essere trovate, e per questo devono rendersi maggiormente visibili; ecco che Facebook viene in aiuto dei suoi utenti, creando l’apposita sezione “Local” internamente all’applicazione e la relativa App Facebook Local per favorire la ricerca dell’utente. Così sarà molto più semplice trovare tutti i luoghi raccomandati al pubblico, le attività nella zona in cui ci si trova e gli eventi a cui vorremo partecipare con i nostri amici.

Questi interventi puntano chiaramente l’interesse dell’azienda Facebook a diventare la più importante vetrina del business locale.